Archivi categoria: publications

Dall’Australia in Italia e ritorno

Durante il mio recente viaggio in Australia, ho avuto anche alcuni momenti liberi da poter dedicare anche alla mia passione di fotografare luoghi e persone. Questa immagine l’ho scattata in un punto panoramico da dove si possono ammirare le immense distese verdi delle Blue Mountains. Essendo un punto d’attrazione per turisti tra gli altri c’era anche questo ultimo discendente degli aborigeni che si è offerto al mio obiettivo mentre suonava il suo Didgeridoo, dopo una giusta e doverosa ricompensa.
Dopo di me il buon uomo è stato preso d’assalto da una comitiva di donne asiatiche di mezz’età che colpite dal fascino del primitivo e in preda a un evidente delirio ormonale per una mezz’ora a turno si è fatta fotografare insieme a lui, palpeggiandone i muscoli e facendosi palpeggiare a loro volta.
Ab origine

aborigenes
Al mio ritorno in Italia come mio solito ho pubblicata la foto sul mio album di Flickr e dopo qualche giorno mi è arrivata una email da parte di una redattrice di un giornale accademico australiano con la richiesta urgente di poterla pubblicare nell’ambito di un articolo sui cambiamenti della Costituzione. Da parte mia ho accettato di buon grado in cambio dell’aggiunta dei crediti sull’articolo ed ecco uno screenshot del giornale che si chiama The full bench the UTS Law Students’ Society’s academic journal di Sydney. A pagina 23 chi è interessato può leggersi l’articolo per intero.

Full Bench

La lunga notte dell’arte di Berlino

Un interessante articolo su style.it relativo alla 28esima edizione della Lange Nacht der Museen, la “Lunga notte dei musei“. Mia la foto scelta come copertina.

Italiani a Berlino

Un interessante articolo sulle esperienze degli italiani a Berlino su style.it. Mia la foto scelta come copertina.

L’anno del coniglio

Alcune mie foto pubblicate su style.it in occasione del capodanno cinese e dell’entrata nell’anno del coniglio. Ho soggiornato alcuni giorni a Shanghai e Singapore nelle settimane scorse e ho avuto modo nel tempo libero di fare alcuni scatti nelle due città. L’imminenza dei festeggiamenti per il nuovo anno si manifesta con grandiose decorazioni e addobbi prevalentemente di colore rosso, mentre conigli di tutte le fattezze sono presenti sia nei grandi commerciali che sulle bancarelle di Chinatown. Happy chinese new year!

 
Altre foto si trovano sul mio flickr
new year is coming
red lights
red lights
the year of the rabbitt

Di pubblicazione in pubblicazione

Negli ultimi due mesi le mie foto sono state utilizzate in diverse pubblicazioni. Non piu’ solo sul web ma anche  (e finalmente su carta).  A Luglio è uscito il catalogo di PopUP! Arte contemporanea nello Spazio Urbano, manifestazione di street art che si svolge ad Ancona con la quale collaboro fin dalla prima edizione.

Catalogo PopUP!

Catalogo PopUP!

Catalogo PopUP!

Catalogo PopUP!

Catalogo PopUP!

Catalogo PopUP!

Pop Up! Arte contemporanea nello spazio urbano
PAGINE: 224 completamente illustrate
TESTO bilingue italiano / inglese
LEGATURA: rilegato con cucitura a vista;
cofanetto in cartone serigrafato
ISBN:9788857002613

Il libro è disponibile online a questo link

Poi è uscita anche la Bookzine di ARTAQ catalogo del primo premio internazione di Street art. In questo caso le foto sono pubblicate in quanto parteciparnte e vincitore insieme a Yapwilli di una menzione nella sezione Light Graff con cinque foto di light painting.

ARTAQ
192 pagine / copertina rigida / a colori, 25 x 19,7 cm / 28 €
ISBN : 978-2-9534253-1-4
Ed libro è ordinabile qui

Artaq Bookzine

Artaq Bookzine - Le nostre pagine

Artaq Bookzine – Angelo a Venezia

Artaq Bookzine – Mention for Yapwilli & Garagolo

Artaq Bookzine – Next Exhibitions

Artaq Bookzine – Selected Works

Nel web invece sempre grazie alle foto scattate a PopUP una bella collaborazione con ZIGULINE

Foto su Ziguline

Non ultima la pubblicazione di alcune foto anche su  UNURTH blog internazionale di Street Art

Foto su UNURTH STREET ART

Berlino in un flash,

“Berlino in un flash

Frammenti del muro, luoghi della memoria, sculture e scorci d’arte di una città che continua a cambiare.
Foto di Giulio Garavaglia”

ormai è un autoincensarsi…

http://stg.style.it/cont/photogallery/0911/0400/berlino-brandeburgo.asp

Libere dal serraglio

Il mio rapporto con la fotografia è relativamente recente. Ho iniziato a documentare alcuni viaggi con una piccola digitale Konica. Scatti, riguardi, cancelli, salvi….Nessuna impostazione manuale, qualche piccolo fotoritocco successivo. Viaggi che così rimangono impressi nella memoria.
Da qui a decidere poi di pubblicarle su internet il passo è stato breve. Mi registro su Flickr e comincio a pubblicare in rete reportage dei miei viaggi. Qualche visita pilotata dal blog oppure passaggi casuali, rari commenti da altri utenti registrati. Una presenza sonnecchiante anche su Flickr insomma, del resto come in molte comunità virtuale se la tua partecipazione non è attiva, anche nei confronti di altri utenti, difficilmente riesci ad attirare l’attenzione.
Dopo cinque anni di “gloriosa” complicità con la Konika, che cominciava a mostrare i suoi limiti, batterie che duravano sempre meno e un obiettivo sempre piu’ piccolo rispetto alla mia visione. Non mi azzardo ad acquistare una reflex digitale viste le mie scarse conoscenze di tecnica fotografica e ripiego su una Sony con un minimo set di impostazioni manuali.
Da lì ho cominciato a portarmela sempre con me e non solo durante i viaggi. Ho fatto un corso di fotografia, ho ampliato la rete di contatti e pubblico sempre piu’ di frequente sottoponendo al giudizio della rete i miei lavori.

Liberate dal serraglio di Flickr, come consigliato da un amico blogger, alcune foto hanno cominciato a girare. Ieri ricevo un’e-mail nella quale mi si chiede il credit per una mia foto che è stata utilizzata nel sito style.it di Vanity Fair come link al carnevale di Fano. Non può che farmi piacere, le mie foto sono pubblicate con licenza Creative Commons (by-nc-nd) che permette a chiunque di poterle utilizzare scaricare e pubblicare purchè sia inserito un riferimento all’autore.

Schmap.com, un sito di guide online mi ha chiesto il permesso di utilizzare tre mie foto in diverse guide di viaggi: Napoli, Praga e Stoccolma e anche in questo caso ho acconsentito volentieri. Eventi minimi ma di grande soddisfazione per me… piccoli fotografi crescono?